Eventi & News

Sistemi di confezionamento e pallettizzazione con ROBOT

Queste tecnologie già fortemente sfruttate ed utilizzate  in altri settori sono sempre state viste come non applicabili al settore dell’ortofrutta.

Dal nostro punto di vista invece, le cose possono e devono cambiare, basta avere l’esperienza e capacità necessaria per individuare le aree corrette di applicazione di queste tecnologie negli impianti di lavorazione.

La robotica  permette di eseguire dei compiti  troppo faticosi, ripetitivi, noiosi, veloci o pericolosi per essere effettuati dal personale grazie alla sua rapidità di esecuzione e soprattutto alla versatilità che contraddistingue questa tecnologia, garantendo la delicatezza del prodotto trattato.

Le diverse tipologie di robot presenti sul mercato rendono questo strumento di lavoro ormai indispensabile a tutte le aziende, inoltre, essendo applicabile ad ogni reparto può essere impiegato per le operazioni di: manipolazione, assemblaggio, movimentazione ecc..

Espandibilità

Tutte le tipologie di robot possono integrarsi con sistemi di visione artificiale per il riconoscimento del tipo di prodotto o della confezione o del colore, ecc…

Tutte le tipologie di robot possono lavorare stand-alone oppure in batterie, inoltre possono lavorare in maniera statica o dinamica (inseguimento del pezzo).

Tipologie di Robot

I robot da noi utilizzati  si possono dividere prevalentemente in 3 famiglie:

  • Flex Picker
  • Scara small
  • Antropomorfi

Possibili applicazioni

  • Sistemi di Pallettizzazione casse, plateaux
  • Sistemi di depaletizzazione e pallettizzazione casse (linee di alimentazione rovesciatori di casse)
  • Linee di confezionamento frutta e ortaggi in vassoi e cestini
  • Linee di alimentazione frutti singoli in Flow Pack

Richiesta informazioni

[iphorm id=1 name=”Contatti”]

I commenti sono stati disabilitati.